Meno cinismo, più rispetto

Fa venire la pelle d’oca la polemica sulla scolarizzazione dei due bambini ecuadoriani, decisa dal Municipio di Gambarogno, avvallata dal Dipartimento dell’educazione di Bertoli ma contestata dal Dipartimento delle istituzioni di Norman Gobbi. La mia posizione è chiara: Il comune di Gambarogno ha fatto bene a scolarizzare i due bambini. Il diritto all’istruzione è fondamentale. È piuttosto uno scandalo che si faccia politica sulla pelle di due ragazzini. E la confusione creata da un Governo che lava i panni sporchi in pubblica non giova alla credibilità delle Istituzioni. Ci vorrebbe più umanità e meno cinismo.

Guarda il servizio di Teleticino con la mia dichiarazione

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Posted in Politica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>