Maritati all’ospedale, niente tempo parziale

Solleva sempre più malumore che riflessione il fatto che nel settore sanitario il ricorso alla manodopera straniera è frequente. Evitando i colpi d’accetta del populismo sensazionalista, rovistiamo invece tra le pieghe del tema alla ricerca di soluzioni tra formazione, pari opportunità tra uomini e donne, lavoro a tempo parziale, diritto al lavoro e, perché no, al tempo libero.

Leggi l’articolo apparso oggi sulla Regione

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Posted in Politica and tagged .

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>